sabato 25 febbraio | 16:59
pubblicato il 12/mar/2014 13:55

Enel: Conti, nomine spettano ad azionista. Ce ne faremo una ragione

(ASCA) - Roma, 14 mar 2014 - ''Gli azionisti decideranno come decideranno e, come si fa in questi casi, ce ne faremo una ragione''. Lo ha detto l'amministratore delegato dell'Enel, Fulvio Conti, il cui mandato scade con l'assemblea del 22 maggio, risponendo ad una domanda su una sua possibile conferma al vertice della societa.

''L'azienda finalmente sta facendo emergere la forza della nostra strategia'' ha sottolineato nel corso della presentazione dei risultati 2013 ''una strategia immaginata anni fa quando non si pensava di dover passare attraverso una crisi cosi' forte ma in cui si immaginava di dover scommettere su piu' mercati e di fare dell'Enel una multinazionale''.

''Io - ha concluso - concepisco il mio lavoro come un dovere e quindi continuero' ad immaginare che questo lavoro dovra' essere svolto fino all'ultimo giorno presentando un piano che rappresenti la forza, l'impegno e la passione del nostro Gruppo con la convinzione di fare il bene dei nostri azionisti. Poi gli azionisti decideranno come decideranno e, come si fa in questi casi, ce ne faremo una ragione''.

fgl/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech