martedì 28 febbraio | 12:24
pubblicato il 24/set/2014 11:22

Enel: accordo con Hubject per eRoaming ricariche veicoli elettrici in Ue

(ASCA) - Roma, 24 set 2014 - Il Gruppo Enel, attraverso la controllata Enel Distribuzione, e Hubject hanno firmato un Memorandum d'Intesa in base al quale i due partner coopereranno per lo sviluppo di una piattaforma ''eRoaming'' a livello europeo. Grazie all'eRoaming, spiega Enel, ''i clienti dei veicoli elettrici potranno ricaricare le loro auto anche in stazioni non appartenenti o gestite dalle utility con cui hanno un contratto di fornitura. Scopo dell'accordo e' di consentire la ricarica delle auto elettriche presso circa 5 mila stazioni, in un'area che va dalla Sicilia alla Lapponia, con addebito automatico in bolletta''.

Il Gruppo Enel e' uno dei maggiori operatori nell'ambito delle infrastrutture di ricarica per la mobilita' elettrica in Europa, con piu' di 1.600 stazioni installate in Italia e, attraverso la controllata Endesa, in Spagna. Per favorire l'eRoaming in tutta Europa, Enel ha sviluppato EMM (Electric Mobility Management) una piattaforma eRoaming che supporta oltre 2 mila punti di ricarica sia propri che gestiti o di proprieta' di altre aziende in Spagna, Italia, Romania e Grecia.

Hubject, da maggio 2013, gestisce la piattaforma europea di eRoaming a cui aderiscono piu' di 120 operatori, con il comune obiettivo di garantire l'accesso ai tutti i punti di ricarica pubblici in Europa ai clienti della mobilita' elettrica, a prescindere dal fornitore scelto.

''Siamo ben consapevoli della necessita' di avere ricariche user-friendly sia a livello nazionale, sia estero.'' Ha commentato Livio Gallo, direttore della divisione globale Infrastrutture e Reti del Gruppo Enel.

''Nel quadro dell'intesa, Enel e Hubject si scambieranno informazioni, know-how e competenze con l'obiettivo di rendere compatibili i due sistemi EMM e intercharge. Enel e Hubject accelereranno l'interconnessione delle infrastrutture di ricarica in tutta Europa, con l'obiettivo di creare un nuovo modello di mobilita' elettrica europea, migliorando notevolmente il comfort del conducente e promuovendo la cultura del viaggio eco-friendly''.

fgl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Ilva
Ilva: accordo per Cigs, coinvolti 3.300 lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech