lunedì 05 dicembre | 03:50
pubblicato il 08/apr/2014 17:58

Emirates: investimento di 2,53 mln nella nuova lounge a Fiumicino

(ASCA) - Roma, 8 apr 2014 - Emirates festeggia oggi l'apertura all'aeroporto Leonardo da Vinci di Roma della sua 35esima lounge dedicata. La nuova lounge Emirates all'aeroporto Leonardo Da Vinci - si legge in una nota - rappresenta un investimento di 2,53 milioni di Euro da parte della compagnia aerea, ed ha l'obiettivo di fornire una ''esperienza di viaggio'' continua e di lusso ai clienti Premium. Questi comprendono i clienti di First Class e Business Class, oltre ai membri Platinum e Gold di Skywards - il programma dedicato ai frequent flyers.

L'apertura di questa lounge fa seguito a quella avvenuta nel 2013 all'aeroporto di Milano Malpensa. L'attesa inaugurazione e' iniziata con il taglio del nastro alla presenza di Mohammed Mattar, Divisional Senior Vice President per i Servizi aeroportuali di Emirates, di Fabio Maria Lazzerini, General Manager di Emirates Italia e di Lorenzo Lo Presti, Amministratore Delegato di Aeroporti di Roma S.p.A.

''Lavoriamo con impegno per offrire la migliore esperienza di viaggio possibile ai nostri clienti, e la nuova lounge di Roma e' una prova del nostro impegno. Questa e' la piu' grande lounge dedicata presente nell'aeroporto, ed e' caratterizzata da un design che riflette lo stile moderno delle lounge Emirates nel Concourse A di Dubai'', ha dichiarato Mohammed H. Mattar, Divisional Senior Vice President per i Servizi aeroportuali di Emirates.

''La nostra storia in Italia e' iniziata a Roma, quando abbiamo stabilito la nostra presenza nel 1992, ed e' l'unica citta' italiano dove voliamo con il nostro rappresentativo A380. Abbiamo visto il numero dei passeggeri crescere in maniera esponenziale negli ultimi cinque anni. Il bisogno di una lounge Emirates non e' mai stato piu' grande. Sottolinea il nostro continuo investimento in Italia, e dal servizio chauffeur alla tranquillita' di bordo, offriamo ai nostri clienti quell'esperienza di viaggio unica alla quale sono abituati''. I passeggeri Emirates da e per Roma sono cresciuti del 110% nel periodo 2009 - 2013. La compagnia aerea resta una delle imprese piu' impegnate in Italia, con gli Emirati Arabi Uniti che sono diventati uno dei principali partner commerciali italiani nel Medio Oriente. Secondo stime dell'ICE (Istituto Nazionale per il Commercio Estero), le esportazioni dall' Italia verso gli Emirati Arabi Uniti hanno superato nel 2012 i 5,5 miliardi di Euro. Oltre ai due voli giornalieri, l'impegno di Emirates su Roma continua con la sponsorizzazione dei BNL Internazionali d'Italia. Lorenzo Lo Presti, Amministratore Delegato di ADR S.p.A ha dichiarato: ''La nuova lounge dedicata di Emirates presso l'aeroporto Leonardo da Vinci conferma l'importante partnership che lega la Compagnia e Aeroporti di Roma e rappresenta un passo ulteriore verso l'eccellenza. Una eccellenza che ADR intende raggiungere nella qualita' di tutti i servizi messi a disposizione della propria clientela.

Proprio in questo ultimo periodo, infatti, la nostra azienda ha avviato una serie di investimenti tesi a migliorare sensibilmente la qualita' sia dell'infrastruttura sia dei servizi offerti a compagnie e passeggeri''. La nuova lounge di Emirates, situata presso il Terminal 3, in zona transito, pochi metri oltre il controllo passaporti, offre comodi posti a sedere per 156 passeggeri, su una superficie coperta di 920 metri quadri. Il design di grande originalita' presta la stessa attenzione ai dettagli delle altre lounge Emirates sparse nel mondo.

Emirates opera attualmente in Italia con 42 voli settimanali, inclusi due voli giornalieri per Roma Fiumicino, tre voli giornalieri per Milano Malpensa e un volo giornaliero per Venezia Marco Polo. Per poter offrire a un numero sempre maggiore di viaggiatori la possibilita' di sperimentare il comfort e le caratteristiche d'eccellenza del prestigioso A380, Emirates dotera' la tratta Roma- Dubai di un doppio servizio giornaliero con l'A380, fra il 16 e il 30 aprile dell'anno in corso.

Le attivita' di Emirates sono state responsabili della creazione di oltre 500 posti di lavoro e hanno contribuito a creare un indotto di altri 2000 posti di lavoro su Roma nel 2013, secondo uno studio di Airports Council International.

La lounge di Emirates a Fiumicino Dedicata ai passeggeri di First Class e Business Class di Emirates nonche' ai membri Platinum e Gold di Emirates Skywards.

Offre agli ospiti un ricco buffet di piatti ''gourmet'' sia italiani sia internazionali, oltre a un servizio completo e gratuito di bar, con vini, liquori e champagne di qualita'.Offre pregevoli servizi fra cui una sala conferenze perfettamente attrezzata con connessione Wi-Fi, sale TV e di lettura, locali con doccia e una sala per la preghiera. Offre confortevoli posti a sedere per 156 passeggeri su una superficie di 920 metri quadri, con vista sulla pista di decollo/atterraggio. Arredata con pavimenti in marmo italiano, orologi Gold Rolex, 156 poltrone in pelle e mobili in mogano, in linea con gli standard di qualita' che Emirates vanta in tutto il mondo. Con l'apertura della nuova lounge di Roma, Emirates gestisce attualmente 35 lounge dedicate nel mondo, grazie a una capillare rete di presenze nei sei continenti: Auckland, Bangkok, Pechino, Birmingham, Brisbane, Colombo, Nuova Delhi, Dubai (6 sale), Dusseldorf, Francoforte, Amburgo, Hong Kong, Istanbul, Johannesburg, Kuala Lumpur, Londra Gatwick, Londra Heathrow, Manchester, Melbourne, Milano, Monaco di Baviera, New York JFK, Parigi Charles de Gaulle, Perth, San Francisco, Shanghai, Singapore, Sydney e Zurigo. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari