sabato 03 dicembre | 15:26
pubblicato il 09/set/2014 12:55

Embargo Russia, Agea pronta a ricevere domande aiuto privati

Lo ha comunicato il ministero delle Politiche agricole (ASCA) - Roma, 9 set 2014 - Agea ha provveduto ad attivare le procedure necessarie per l'inoltro delle domande di aiuti per l'ammasso privato di 155mila tonnellate di formaggi per far fronte alle conseguenze derivanti dai divieti di importazione dei prodotti europei imposti dalla Federazione Russa. Lo ha comunicato il ministero delle Politiche agricole.

E' stata pubblicata sul sito Agea, "la circolare con la quale vengono indicati gli Organismi Pagatori competenti per territorio ai quali potranno essere inoltrate le domande".

Sempre sul sito di Agea "e' stata pubblicata la circolare dell'Organismo Pagatore Agea, con la quale vengono stabilite le modalita' di presentazione, altrettanto stanno facendo gli altri Organismi Pagatori affinche' tutti gli interessati possano presentare quanto prima la domanda di aiuto".

Red-Mlp

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari