lunedì 23 gennaio | 23:00
pubblicato il 12/feb/2013 14:02

Elezioni, l'intervista - Bonanni: Stop litigi, serve concretezza

"Crisi gravissima. Sul fisco no a 'regali' pagati dai cittadini"

Elezioni, l'intervista - Bonanni: Stop litigi, serve concretezza

Roma, (askanews) - Dalla prossima legislatura il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, si aspetta "meno litigi" e "più cooperazione". Dal Governo, invece, "un'azione più concreta su pochi punti, ma chiari". Bonanni ricorda che "la situazione è gravissima . Sul fisco non mi aspetto e non vorrei aspettarmi dei 'regali' pagati da cittadini e lavoratori , ma una revisione forte e credibile tagliando l Irpef, le tasse sugli investimenti, spostando dalle persone alle cose le tassazioni in modo da rafforzare la progressività, dare più forza all'economia e fare così più occupazione". Il numero uno della Cisl parla anche degli scandali Mps ed Eni, che "certo hanno effetti sulle elezioni . E inoltre convinto che un'alleanza tra Monti e il Pd dopo le elezioni sia una "cosa positiva" per il paese.

Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4