mercoledì 18 gennaio | 11:11
pubblicato il 07/gen/2013 15:26

Elezioni: Centrella (Ugl), in agenda Monti solo intenti su Sud e lavoro

(ASCA) - Roma, 7 gen - ''Sud e occupazione avrebbero dovuto rappresentare i punti di forza del progetto politico di Mario Monti, invece proprio su questi due temi piu' che un'agenda di impegni abbiamo letto un'agenda di intenti, non sufficienti peraltro ad entrare nel vivo dei problemi che da decenni lacerano il nostro Paese''. E' quanto sostiene il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella. ''Il capitolo dedicato al Sud - spiega - non puo' contenere unicamente l'obiettivo di arrivare ad una utilizzazione totale dei Fondi strutturali dell'Ue, sebbene si tratti di uno scopo condivisibile e auspicabile, ma va posto al centro della campagna elettorale e dell'azione di qualsiasi futuro governo, impegnando risorse finanziarie e culturali per colmare il divario di infrastrutture materiali e immateriali esistente tra Nord e Mezzogiorno. A partire dal capitolo piu' importante: la sicurezza. In caso contrario per gli anni a venire potremo dimenticare ancora crescita e sviluppo''.

''Cosi' anche in materia di lavoro - sottolinea - l'agenda Monti fa una semplice ricognizione di quanto gia' scritto nella riforma Fornero senza specificare nel dettaglio come si intendano rafforzare gli ammortizzatori sociali, le politiche attive del lavoro e i servizi per l'impiego, visto che un altro ambizioso obiettivo e' ridurre al massimo di un anno il tempo medio di passaggio da un'occupazione ad un'altra. Altri obiettivi ambiziosi come il Piano per l'Occupazione giovanile e la promozione di un ''invecchiamento attivo' per gli over 55 senza lavoro restano nel mondo delle idee piu' che dei fatti''. Per Centrella ''anche le proposte appena accennate in tema di liberalizzazioni dei mercati dei beni e dei servizi, welfare, famiglie aprono interrogativi gravi in vista degli anni difficili che ci attendono, dove il rischio di un impoverimento progressivo della societa' italiana e' gia' nella realta', come hanno certificato molte autorevoli istituti e centri di rilevazione statistica''. com-fch/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa