mercoledì 18 gennaio | 11:44
pubblicato il 09/mag/2012 17:58

Elettricità, due famiglie su 10 già sul mercato libero

Risultati emersi dal progetto "Energia: diritti a viva voce"

Elettricità, due famiglie su 10 già sul mercato libero

Roma, (askanews) - Due famiglie italiane su dieci hanno scelto per l'elettricità il mercato libero: da luglio 2007, data di apertura del mercato domestico alla concorrenza, sono infatti oltre 5,6 milioni le famiglie italiane. Un dato fra i migliori in Europa e un segnale positivo di crescente dinamicità e consapevolezza. E' quanto emerge dai primi risultati del progetto "Energia: diritti a viva voce", promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, realizzato da 17 associazioni di consumatori e finanziato con le sanzioni dell'Autorità per l'energia.Come spiega il coordinatore del progetto, Rosario Trefiletti: "Noi vorremmo che il mercato fosse più ampio. E dunque più chiaro, non ingannevole e non con procedure commerciali scorrette". Le piccole e medie imprese ad aver cambiato venditore sono invece 2,8 milioni. Al numero verde agli sportelli attivati per il progetto sono arrivate oltre 25mila richieste di assistenza.

Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa