lunedì 27 febbraio | 11:22
pubblicato il 09/mag/2012 17:58

Elettricità, due famiglie su 10 già sul mercato libero

Risultati emersi dal progetto "Energia: diritti a viva voce"

Elettricità, due famiglie su 10 già sul mercato libero

Roma, (askanews) - Due famiglie italiane su dieci hanno scelto per l'elettricità il mercato libero: da luglio 2007, data di apertura del mercato domestico alla concorrenza, sono infatti oltre 5,6 milioni le famiglie italiane. Un dato fra i migliori in Europa e un segnale positivo di crescente dinamicità e consapevolezza. E' quanto emerge dai primi risultati del progetto "Energia: diritti a viva voce", promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, realizzato da 17 associazioni di consumatori e finanziato con le sanzioni dell'Autorità per l'energia.Come spiega il coordinatore del progetto, Rosario Trefiletti: "Noi vorremmo che il mercato fosse più ampio. E dunque più chiaro, non ingannevole e non con procedure commerciali scorrette". Le piccole e medie imprese ad aver cambiato venditore sono invece 2,8 milioni. Al numero verde agli sportelli attivati per il progetto sono arrivate oltre 25mila richieste di assistenza.

Gli articoli più letti
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech