martedì 17 gennaio | 02:11
pubblicato il 10/feb/2014 13:40

Electrolux: Zaia, incontro va fatto prima del 17 febbraio

(ASCA) - Venezia, 10 feb 2014 - ''Riconvocare, con urgenza, il tavolo su Electrolux perche', di fronte a una situazione dove ora ci sono piu' punti di incontro che di divergenza, paradossalmente le tensioni rischiano di far saltare il banco''.

Lo sollecita Luca Zaia, presidente del Veneto. L'incontro e' in agenda il 17 febbraio, ma pare che slitti al 21. Il governatore veneto chiede di accelerare. ''Sono ore calde per la vertenza - ha commentato - Siamo di fronte a due diritti inviolabili, quello dei lavoratori di avere certezze sul proprio futuro e un trattamento rispettoso della propria dignita' e dell'impresa di poter produrre'', ha detto.

''Siccome sono convinto che ci siano piu' punti di incontro che di divergenza, chiedo che urgentemente si riconvochi il tavolo nazionale che e' l'unico titolato a riportare chiarezza e serenita'. Sono fortemente preoccupato perche' il prorogarsi delle tensioni rischia inevitabilmente di portarci al peggio''.

fdm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello