lunedì 05 dicembre | 14:12
pubblicato il 10/feb/2014 13:40

Electrolux: Zaia, incontro va fatto prima del 17 febbraio

(ASCA) - Venezia, 10 feb 2014 - ''Riconvocare, con urgenza, il tavolo su Electrolux perche', di fronte a una situazione dove ora ci sono piu' punti di incontro che di divergenza, paradossalmente le tensioni rischiano di far saltare il banco''.

Lo sollecita Luca Zaia, presidente del Veneto. L'incontro e' in agenda il 17 febbraio, ma pare che slitti al 21. Il governatore veneto chiede di accelerare. ''Sono ore calde per la vertenza - ha commentato - Siamo di fronte a due diritti inviolabili, quello dei lavoratori di avere certezze sul proprio futuro e un trattamento rispettoso della propria dignita' e dell'impresa di poter produrre'', ha detto.

''Siccome sono convinto che ci siano piu' punti di incontro che di divergenza, chiedo che urgentemente si riconvochi il tavolo nazionale che e' l'unico titolato a riportare chiarezza e serenita'. Sono fortemente preoccupato perche' il prorogarsi delle tensioni rischia inevitabilmente di portarci al peggio''.

fdm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari