lunedì 05 dicembre | 09:31
pubblicato il 02/dic/2013 09:12

Electrolux: Zaia, governo riconosca crisi settore elettrodomestico

(ASCA) - Treviso, 2 dic - ''Il riconoscimento della crisi del settore dell'elettrodomestico in Italia, da parte del Governo, e' un passaggio obbligato per trattenere le fabbriche dell'Electrolux nel nostro Paese. Su questo e' d'accordo con me anche la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, che ho sentito sabato scorso, ed i presidenti delle altre regioni interessate a questa vertenza''. Cosi' il presidente del Veneto Luca Zaia.

''Piu' che incentivi bisognerebbe riconoscere la crisi di settore, quello dell'elettrodomestico in Italia, ed agire come si fa in Spagna e in Francia dove in presenza del riconoscimento che un comparto e' in difficolta', si interviene di peso''. Secondo Zaia, ''uulla vicenda Electrolux bisogna evitare di fare la figura della pattuglia acrobatica, con tutto rispetto per le Frecce tricolori.

Questi lavoratori si meritano attenzione, quell'attenzione che stanno chiedendo ormai da un mese, attraverso la convocazione a Palazzo Chigi - ricorda Zaia -.

Sollecitano di essere trattati, come vertenza, alla pari di Alitalia, Fiat. Electrolux ha 6 mila dipendenti in Italia e la famiglia che ne ha la proprieta' ha un sacco di interessi nel nostro paese''.

red-fdm/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari