mercoledì 07 dicembre | 23:10
pubblicato il 25/ott/2013 19:54

Electrolux: Zaia, azienda si confronti con istituzioni e parti sociali

(ASCA) - Venezia, 25 ott - ''Il prospettato taglio dei posti di lavoro da parte dell'Electrolux rappresenterebbe per il Veneto un nuovo contraccolpo durissimo all'occupazione e alla sua economia in generale: premesso che la Regione e' dalla parte dei lavoratori, chiediamo di poter valutare attentamente le conclusioni del piano di competitivita' delle diverse sedi annunciato dal gruppo svedese e invitiamo il Governo ad un'azione concreta: basta slogan e false promesse, adesso l'esecutivo nazionale operi davvero una drastica riduzione del cuneo fiscale per non affossare definitivamente il nostro sistema produttivo''. Cosi' il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta il documento diffuso oggi da Electrolux, con il quale si paventa un taglio di addirittura duemila posti di lavoro, molti dei quali probabilmente in Italia, dove il gruppo ha quattro fabbriche di elettrodomestici, tra cui quella di Susegana, in provincia di Treviso, dove sono impiegate un migliaio di unita'.

''Sappiamo che l'azienda sta subendo di fatto una contrazione di mercato - prosegue Zaia - ma sappiamo anche che la responsabilita' della perdita di posizione sui mercati del prodotto e' attribuibile all'eccessivo costo del lavoro nel nostro Paese. Tocca al Governo, quindi, gia' con la legge di stabilita' in discussione, dare una risposta seria a questo problema: il cuneo fiscale si puo' ridurre, attraverso interventi di riduzione della spesa pubblica che sono concretamente attuabili, a cominciare dai costi standard, la cui applicazione libererebbe decine di miliardi di euro di risorse in pochissimo tempo''.

''Chiediamo all'Electrolux di condividere ogni futuro passo con le Istituzioni e soprattutto con le parti sociali - ha concluso il presidente della Regione del Veneto - e rinnoviamo l'invito pressante al Governo di finanziare senza ulteriori indecisioni la cassa integrazione in deroga, al fine di evitare il manifestarsi di drammatici conflitti sociali''.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni