domenica 26 febbraio | 22:53
pubblicato il 19/nov/2013 13:54

Electrolux: Zaia a Letta, subito il tavolo del confronto

(ASCA) - Venezia, 19 nov - Il presidente del Veneto, Luca Zaia ha scritto al premier Enrico Letta perche' convochi un tavolo con le parti sulla vicenda Electrolux perche' ''non ci sono solo Fiat e Alitalia, ma anche un Nord che soffre''.

''L'azienda vale tra lavoratori diretti e indiretti - ha spiegato il governatore, incontrando i giornalisti a Venezia - ben 20 mila posti di lavoro tra Veneto e Fvg''.

Zaia ha sottolineato la ''drammaticita''' della situazione ''Oltre ai 1.100 esuberi storici c'e' stato l'annuncio di venti giorni fa che ne contabilizza altri 461, si arriva a 1.600. Possiamo risolvere il problema se c'e' la volonta' di farlo''.

Zaia ha poi ricordato che al tavolo nazionale potrebbe partecipare il Ceo Europa dell'azienda per discutere, ''dato che Electrolux vuole spostare la produzione dal Veneto alla Polonia e Ungheria. Il tutto mettendo sulla strada molte famiglie e con la prospettiva, per noi, - ha concluso - di dover intervenire con nuovi ammortizzatori sociali''.

fdm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech