martedì 21 febbraio | 14:09
pubblicato il 26/mar/2014 18:15

Electrolux: un altro anno di contratti di solidarieta' per 3.000 addetti

(ASCA) - Torino, 26 mar 2014 - Proroga di un anno dei contratti di solidarieta' all'Electrolux. cosi' si e' concluso questo pomeriggio a Mestre l'incontro tra la Direzione del Gruppo, Fim Fiom Uilm Nazionali e provinciali e il coordinamento delle Rsu del gruppo Electrolux. Nel corso della riunione e' stato definito un accordo che proroga l'utilizzo dei contratti di solidarieta' per fare fronte alle problematiche occupazionali per un ulteriore anno e piu' precisamente: dal 1* aprile 2014, al 31 marzo 2015, per lo stabilimento di Susegana; dal 1 giugno 2014 al 31 maggio 2015 per Solaro; dal 3 agosto 2014 al 2 agosto 2015 per lo stabilimento di Porcia.

I contratti di solidarieta' coinvolgeranno 3079 lavoratori tra operai e impiegati dei tre siti e rappresentano, afferma la Fim ''il migliore strumento per evitare i licenziamenti e distribuire il lavoro''. L'accordo e' stato stipulato anche in riferimento alle novita' normative introdotte dal DL 20 marzo 2014 n* 34 emanato dal Governo per sostenere con incentivi contributivi le aziende che utilizzino i contratti di solidarieta' per salvaguardare i livelli occupazionali e nel contempo investano in tecnologie innovazione ricerca.

''Ora il confronto deve proseguire in sede istituzionale - prosegue una nota della Fim - per consentire gli approfondimenti e la trattativa in relazione al piano industriale, le missioni produttive e i livelli occupazionali. Attendiamo quindi una tempestiva e formale convocazione dell'incontro istituzionale annunciato per i primi giorni di aprile con la presenza dei rappresentanti del Governo e delle Regioni per proseguire a quel livello la discussione con l'obiettivo di dare conferme e certezze sul futuro degli impianti italiani ai lavoratori e ai territori interessati''.

com-eg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia