venerdì 09 dicembre | 22:54
pubblicato il 09/mag/2014 14:00

Electrolux: trattativa di nuovo sospesa, lunedi' al Mise e poi da Renzi

(ASCA) - Venezia, 9 mag 2014 - Di nuovo sospese, ma non rotte, le trattative fra Electrolux ed i sindacati sulla vertenza relativa alla competitivita'. neppure il coordinamento sindacale del gruppo e' riuscito a trovare un'intesa tra Fiom, Fim e Uilm e, quindi, il successivo incontro con l'azienda - il tutto si e' svolto stamani a Mestre - si e' limitato a verificare che non c'erano le condizioni per procedere nella trattativa. I punti nodali restano la riduzione delle pause di lavoro e l'incidenza che questo aspetto puo' avere sul salario. Electrolux e sindacati si sono pertanto rimessi al Ministero dello sviluppo che lunedi' incontrera' la parti. Sempre lunedi', alle 20, il ministro Federica Guidi incontrera' i segretari generali di Fim Fiom e Uilm. Mercoledi' poi, alle 17.30, si riunira' al Mise il tavolo generale Electrolux, dopodiche' passaggio alla Presidenza del Consiglio dal Premier Renzi e dal sottosegretario Delrio.

fdm/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina