domenica 26 febbraio | 11:57
pubblicato il 09/mag/2014 14:00

Electrolux: trattativa di nuovo sospesa, lunedi' al Mise e poi da Renzi

(ASCA) - Venezia, 9 mag 2014 - Di nuovo sospese, ma non rotte, le trattative fra Electrolux ed i sindacati sulla vertenza relativa alla competitivita'. neppure il coordinamento sindacale del gruppo e' riuscito a trovare un'intesa tra Fiom, Fim e Uilm e, quindi, il successivo incontro con l'azienda - il tutto si e' svolto stamani a Mestre - si e' limitato a verificare che non c'erano le condizioni per procedere nella trattativa. I punti nodali restano la riduzione delle pause di lavoro e l'incidenza che questo aspetto puo' avere sul salario. Electrolux e sindacati si sono pertanto rimessi al Ministero dello sviluppo che lunedi' incontrera' la parti. Sempre lunedi', alle 20, il ministro Federica Guidi incontrera' i segretari generali di Fim Fiom e Uilm. Mercoledi' poi, alle 17.30, si riunira' al Mise il tavolo generale Electrolux, dopodiche' passaggio alla Presidenza del Consiglio dal Premier Renzi e dal sottosegretario Delrio.

fdm/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech