giovedì 08 dicembre | 13:28
pubblicato il 24/gen/2014 13:29

Electrolux: Serracchiani illustra piano da 100 milioni

Electrolux: Serracchiani illustra piano da 100 milioni

(ASCA) - Trieste, 24 gen 2014 - Un piano da quasi 100 milioni per lo sviluppo del settore dell'elettrodomestico. Lo sta perfezionando la Regione Friuli Venezia Giulia, come ha spiegato la presidente DeboraSerracchiani, incontrando i giornalisti. L'intervento si riferisce in particolare all'Electrolux e alla fabbrica di Porcia, 1200 posti di lavoro, che potrebbe essere chiusa dalla multinazionale svedese. La richiesta al Governo e' dunque di inserire Electrolux tra le crisi industriali complesse. Si tratta, in sostanza, di un'anticipazione del piano di sviluppo industriale che riguarda anche altre aziende in crisi. La Regione Friuli Venezia Giulia mette 10 milioni di fondi extra gettito per le aree di crisi, 69 milioni di fondi comunitari nell'ambito dell'obiettivo Por Fesr, 7 milioni di fondi regionali per il progetto occupazione Fvg e altri 12 milioni regionali per il progetto formazione Fvg. Fra i punti fondamentgali del ''Piano Electrolux'' figurano la riduzione dell'Irap abbinata alla rinuncia all'addizionale Irpef per i lavoratori, che permetterebbe di recuperare 500 euro in busta paga all'anno, la creazione di aree a burocrazia zero (con semplificazione delle procedure comprese quelle di Valutazione di impatto ambientale e Valutazione ambientale strategica) e l'intervento sulla bolletta energetica, con efficientamenti finanziati da fondi regionali, un'intesa con il governo che porti a misure di defiscalizzazione e - d'accordo con l'Autorita' dell'energia - una riduzione della remunerazione ai distributori di energia elettrica. Il Fruiuli Venezia Giulia e' pronto inoltre ad aumentare (da 2 euro a 2,5 euro l'ora) il contributo a sostegno dei lavoratori soggetti a contratti di solidarieta'. Misure sono previste anche per le pmi dell'indotto dello stabilimento di Porcia, con l'esenzione dall'Irap fino a un massimo di 200mila euro e incentivi alle reti d'impresa e all'innovazione. fdm/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
L.Bilancio
L.Bilancio: via libera definitivo alla manovra con 166 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni