sabato 21 gennaio | 09:42
pubblicato il 28/gen/2014 18:09

Electrolux: Petrucci (Fiom), da azienda proposta indecente

(ASCA) - Torino, 28 gen 2014 - ''A fronte delle indecenti proposte fatte dall'azienda il 27 gennaio scorso, nell'incontro tenuto a Mestre con Fim, Fiom, Uilm e il coordinamento nazionale, abbiamo chiesto a Electrolux una riunione straordinaria e immediata del Comitato aziendale europeo (Cae) in quanto, come gia' dichiarato nella scorsa riunione del Cae, tenuta a Berlino nel novembre scorso, la strategia industriale dell'azienda deve prevedere un confronto europeo e non si puo' ridurre a un taglio dei diritti paese per paese'' lo dichiara Sabina Petrucci, (Fiom), coordinatrice IndustriAll del Comitato aziendale europeo Electrolux dopo che l'azienda ha chiesto un taglio della retribuzione oraria negli stabilimenti italiani per affrontare la concorrenza dei paesi a basso costo del lavoro.

eg/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Agroalimentare
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4