venerdì 24 febbraio | 03:04
pubblicato il 12/mar/2014 09:35

Electrolux: Palombella (Uilm), bene contribuzione ma serve nuovo piano

(ASCA)- Roma, 12 mar 2014 - ''Siamo favorevoli al decreto interministeriale per la decontribuzione dei salari a cui sta lavorando il governo, perche' puo' essere utile ad Electrolux, ma anche ad altri Gruppi che presentano una situazione analoga''. Lo ha detto Rocco Palombella, segretario generale della Uilm,nel corso della trasmissione ''L'economia prima di tutto'' in onda questa mattina su Radio1Rai. ''Il provvedimento in questione - ha sottolineato Palombella, rispondendo alle domande di Roberto Zampa del Gr1Rai - prevederebbe una decontribuzione del 20 per cento della quota contributiva dovuto a Stato ed enti previdenziali.Cio' determinerebbe una effet riva riduzione del costo del lavoro''. Il leader della Uilm ha ribadito che ora Electrolux dovra' presentare un piano industriale diverso da quello conosciuto fini ad oggi: ''Ci vuole - ha concluso il sindacalista metalmeccanico - un piano vero e duraturo con investimenti certi, tutela occupazionale e niente esuberi''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech