martedì 17 gennaio | 10:36
pubblicato il 12/mar/2014 09:35

Electrolux: Palombella (Uilm), bene contribuzione ma serve nuovo piano

(ASCA)- Roma, 12 mar 2014 - ''Siamo favorevoli al decreto interministeriale per la decontribuzione dei salari a cui sta lavorando il governo, perche' puo' essere utile ad Electrolux, ma anche ad altri Gruppi che presentano una situazione analoga''. Lo ha detto Rocco Palombella, segretario generale della Uilm,nel corso della trasmissione ''L'economia prima di tutto'' in onda questa mattina su Radio1Rai. ''Il provvedimento in questione - ha sottolineato Palombella, rispondendo alle domande di Roberto Zampa del Gr1Rai - prevederebbe una decontribuzione del 20 per cento della quota contributiva dovuto a Stato ed enti previdenziali.Cio' determinerebbe una effet riva riduzione del costo del lavoro''. Il leader della Uilm ha ribadito che ora Electrolux dovra' presentare un piano industriale diverso da quello conosciuto fini ad oggi: ''Ci vuole - ha concluso il sindacalista metalmeccanico - un piano vero e duraturo con investimenti certi, tutela occupazionale e niente esuberi''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello