mercoledì 07 dicembre | 17:54
pubblicato il 28/gen/2014 15:33

Electrolux: Giovannini, situazione difficile ma tutelare posti lavoro

(ASCA) - Milano, 28 gen 2014 - La situazione di Electrolux, la multinazionale svedese pronta a trasferire in Polonia la produzione dello stabilimento di Porcia (Pordenone) se non sara' accettata la proposta di taglio degli stipendi, ''e' estremamente importante e difficile''. Ne e' convinto il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, che oggi partecipa a Milano a un convegno promosso dal gruppo McKinsey al palazzo della Borsa. Sciogliere il nodo spetta al ministro dello Sviluppo economico Flavio Zanonato che proprio domani ha convocato una riunione al dicastero di via Veneto per fare il punto della situazione. ''Ma il ministero del Lavoro - ha messo in chiaro Giovannini - e', come sempre, di sostegno a queste iniziative per assicurare il superamento delle difficolta' e soprattutto i posti di lavoro, che sono importanti non solo per le persone ma anche per il capitale umano di cui questo paese dispone''. fcz/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Roma
Roma, Antitrust avvia procedimento contro Atac sul servizio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni