domenica 26 febbraio | 20:58
pubblicato il 09/mag/2014 17:32

Electrolux: Fim, lunedi' incontro al Mise. Serve responsabilita'

(ASCA) - Roma, 9 mag 2014 - ''Dopo l'interruzione di ieri sera il confronto tra Electrolux e Fim, Fiom, Uilm Nazionali e' ripreso stamattina alle 10 in forma ristretta per valutare come proseguire il difficile negoziato che interessa quattro impianti produttivi e 6.000 lavoratori del Gruppo in Italia''. Lo affermano il segretario nazionale Fim Cisl Anna Trovo' e il coordinatore nazionale Fim Cisl gruppo Electrolux Maurizio Geron, aggiungendo che il confronto riprendera' lunedi' al ministero per lo Sviluppo economico. L' incontro di oggi, spiegano i sindacalisti, ''ha consentito a tutte le parti in causa di ribadire la necessita' ed esplicitare la volonta' di arrivare in tempi rapidi a definire un accordo che metta in sicurezza impianti, investimenti e lavoratori, pur esprimendo proposte e valutazioni differenti''.

com-sen/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech