martedì 17 gennaio | 14:58
pubblicato il 09/mag/2014 17:32

Electrolux: Fim, lunedi' incontro al Mise. Serve responsabilita'

(ASCA) - Roma, 9 mag 2014 - ''Dopo l'interruzione di ieri sera il confronto tra Electrolux e Fim, Fiom, Uilm Nazionali e' ripreso stamattina alle 10 in forma ristretta per valutare come proseguire il difficile negoziato che interessa quattro impianti produttivi e 6.000 lavoratori del Gruppo in Italia''. Lo affermano il segretario nazionale Fim Cisl Anna Trovo' e il coordinatore nazionale Fim Cisl gruppo Electrolux Maurizio Geron, aggiungendo che il confronto riprendera' lunedi' al ministero per lo Sviluppo economico. L' incontro di oggi, spiegano i sindacalisti, ''ha consentito a tutte le parti in causa di ribadire la necessita' ed esplicitare la volonta' di arrivare in tempi rapidi a definire un accordo che metta in sicurezza impianti, investimenti e lavoratori, pur esprimendo proposte e valutazioni differenti''.

com-sen/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa