domenica 11 dicembre | 05:50
pubblicato il 09/mag/2014 17:32

Electrolux: Fim, lunedi' incontro al Mise. Serve responsabilita'

(ASCA) - Roma, 9 mag 2014 - ''Dopo l'interruzione di ieri sera il confronto tra Electrolux e Fim, Fiom, Uilm Nazionali e' ripreso stamattina alle 10 in forma ristretta per valutare come proseguire il difficile negoziato che interessa quattro impianti produttivi e 6.000 lavoratori del Gruppo in Italia''. Lo affermano il segretario nazionale Fim Cisl Anna Trovo' e il coordinatore nazionale Fim Cisl gruppo Electrolux Maurizio Geron, aggiungendo che il confronto riprendera' lunedi' al ministero per lo Sviluppo economico. L' incontro di oggi, spiegano i sindacalisti, ''ha consentito a tutte le parti in causa di ribadire la necessita' ed esplicitare la volonta' di arrivare in tempi rapidi a definire un accordo che metta in sicurezza impianti, investimenti e lavoratori, pur esprimendo proposte e valutazioni differenti''.

com-sen/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina