lunedì 23 gennaio | 14:24
pubblicato il 12/feb/2014 12:05

Electrolux: Farina (Fim Cisl), impegno azienda e' tutto da verificare

(ASCA) - Udine, 12 feb 2014 - ''La mobilitazione dei lavoratori e del sindacato e il pressing di amministratori locali e Governo ha conseguito un primo risultato: l'azienda si e' impegnata a cambiare il piano industriale con nuovi investimenti e la conferma di tutti e quattro gli stabilimenti del gruppo in Italia''. Lo ha detto Giuseppe Farina, segretario generale della Fim Cisl, in un convegno a Magnano in Riviera, in provincia di Udine. ''L'impegno dell'azienda, pero', e' tutto da verificare, cosi', come pure il sostegno del Governo e degli amministratori locali, che sono chiamati a dare il loro contributo per trasformare un piano di ridimensionamento in un piano di sviluppo. Tutto questo e' necessario e propedeutico all'apertura del tavolo di trattativa con il sindacato''. ''Mi auguro - ha concluso Farina, che nel pomeriggio visitera' il presidio di Porcia - che nell'incontro previsto al Ministero dello Sviluppo Economico per la prossima settimana, tutto questo venga confermato e possa finalmente iniziare una trattativa sulla gestione della crisi e sullo sviluppo di Electrolux nel nostro Paese''.

fdm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4