domenica 04 dicembre | 09:07
pubblicato il 27/nov/2013 18:34

Electrolux: Bonanni, tentare tutto cio' che mantiene posti lavoro

(ASCA) - Pordenone, 27 nov - ''Bisogna lavorare per rafforzare i fattori della competitivita' territorio per territorio e coinvolgere l'Electrolux. E bisogna casomai trovare altre soluzioni, anche attraverso contratti di solidarieta', per dividersi il lavoro e rifare i conti della produttivita'. Tutto cio' che porta a mantenere i posti di lavoro deve essere tentato''. Cosi' il segretario della Cisl Raffaele Bonanni sulla vicenda Electrolux.

''Siamo noi che dobbiamo rafforzare i vantaggi di tutti quei fattori di sviluppo territoriale che oggi non sono al massimo delle loro potenzialita', quando addirittura non sono la causa dell'allontanamento delle aziende, a partire dall'energia, poi i servizi comuni poi le infrastrutture e la giustizia economica'' ha concluso Bonanni, soffermandosi sui fattori di competitivita' al centro della vertenza Electrolux.

fdm/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari