domenica 11 dicembre | 15:03
pubblicato il 04/lug/2013 12:00

Egitto/ Zanonato: Paese importante per noi, imprese resteranno

"Interscambio di 6 miliardi di euro"

Egitto/ Zanonato: Paese importante per noi, imprese resteranno

Roma, 4 lug. (askanews) - "Ho parlato con il ministro Emma Bonino per informarmi sulla situazione. C'è un rapporto continuo con il nostro ambasciatore. Accanto alla preoccupazione per una situazione eccezionale c'è anche una fortissima attività di tutela dei nostri cittadini". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, intervenendo a 'Radio Anch'io' sugli sviluppi del golpe militare in Egitto. "L'Egitto - ha sottolineato - è un paese importante per noi, abbiamo un interscambio di 6 miliardi di euro. Siamo il primo paese europeo e il terzo nel mondo per gli scambi con l'Egitto. Siamo molto interessati a trovare un rapporto stabile con questo paese". Zanonato ha però aggiunto che "non posso assicurare" se ci saranno o meno ripercussioni sui rapporti commerciali tra i due paese. "I rapporti rimarranno - ha garantito - perchè le nostre grandi imprese hanno una presenza importante in Egitto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina