martedì 21 febbraio | 18:33
pubblicato il 02/set/2013 13:45

Effetto Siria, il prezzo della benzina torna a correre

Si rivede l'incubo dei due euro al litro

Effetto Siria, il prezzo della benzina torna a correre

Milano (askanews) - Effetti collaterali del conflitto in Siria: non solo vittime sul campo, ma anche ripercussioni sull'economia. Se da un lato le Borse hanno festeggiato il rinvio dell'intervento militare occidentale, dall'altro le pompe di benzina hanno fatto registrare ulteriori rincari del prezzo dei carburanti: e in Italia torna a vedersi lo spettro infausto dei due euro al litro. Secondo i dati di Staffetta Quotidiana, nel nostro Paese il prezzo medio della benzina verde si assesta a 1,88 euro al litro, con il diesel a 1,77 euro. E gli aumenti, questa volta, sono arrivati anche di domenica, cosa poco frequente per le compagnie petrolifere. Così, denuncia la Coldiretti, per i vacanzieri di settembre arriverà anche una mini stangata sui carburanti, non esattamente quello che servirebbe in questa fine estate di crisi.

Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia