domenica 04 dicembre | 11:26
pubblicato il 21/feb/2013 13:17

Editoria: Garante scioperi invita edicolanti a differire chiusura

Editoria: Garante scioperi invita edicolanti a differire chiusura

(ASCA) - Roma, 21 feb - ''In relazione allo sciopero degli edicolanti dal 24 al 26 febbraio prossimi, e' opportuno rammentare che tale servizio non rientra tra quelli individuati dalla legge come ''pubblici essenziali'' e, pertanto, l'Autorita' di garanzia non puo', allo stato, pronunciarsi sulla sua legittimita'''. Lo afferma Roberto Alesse, Presidente dell'Autorita' di garanzia sugli scioperi nei servizi pubblici essenziali. ''Ritengo, tuttavia, doveroso, contando sul senso di responsabilita' delle organizzazioni proclamanti, unirmi all'appello del Prefetto di Roma - prosegue Alesse -, che ha chiesto un differimento dello sciopero, in considerazione del fatto che le edicole, grazie al loro prezioso servizio, contribuiscono a rendere piu' effettivo il diritto all'informazione per i cittadini, specie in giorni significativi come quelli legati alle elezioni politiche e regionali''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari