lunedì 27 febbraio | 14:58
pubblicato il 02/ago/2014 14:41

Editoria: alleanza Agnelli-Perrone,unica societa' per Stampa e SecoloXIX

(ASCA) - Torino, 2 ago 2014 - Un'unica societa' editoriale per 'La Stampa' e per il 'Secolo XIX'. L'editrice la Stampa e la Sep hanno infatti deciso di costituire Italiana Editrice (partecipata al 77% da Fiat e al 23% dalla Famiglia Perrone), dove far confluire le attivita' editoriali dei due gruppi.

L'operazione dara' vita ad un nuovo gruppo editoriale, in grado di offrire contenuti innovativi su carta e in digitale.

Il perfezionamento dell'operazione e' atteso entro la fine dell'anno.

Il Gruppo, e' scritto in una nota, sara' capace di conseguire solidi risultati economici, requisito indispensabile per garantire stabilita' e indipendenza, nell'interesse dei lettori. A partire dal forte radicamento nell'area Nord Ovest delle testate La Stampa e Il Secolo XIX (che continueranno ad uscire separatamente in edicola), il progetto di integrazione si basa sulla valorizzazione degli investimenti effettuati nel tempo da entrambe le societa' editrici e punta alla creazione di un nuovo protagonista del panorama editoriale nazionale, capace di affrontare con maggiore forza le sfide legate alla trasformazione del settore. Italiana Editrice sara' presieduta da John Elkann, mentre Carlo Perrone ne assumera' la Vice Presidenza.

L'operazione sara' notificata all'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni per l'espletamento dei necessari adempimenti e sara' sottoposta ai Consigli di Amministrazione e alle Assemblee dei soci di entrambe le societa', che si terranno rispettivamente entro il mese di settembre e di ottobre.

''Con l'accordo di oggi, due testate storiche dell'editoria italiana uniscono le forze per creare un nuovo Gruppo, solido e integrato - ha commentato Il Presidente dell'Editrice La Stampa John Elkann -. I valori che hanno guidato entrambe per oltre un secolo rimarranno gli stessi, come pure l'indipendenza e la qualita' dell'informazione offerta quotidianamente ai propri lettori. Grazie ai vantaggi che potranno generare insieme, sara' possibile rispondere al meglio alle sfide del futuro''.

''Il Secolo XIX e La Stampa hanno dimostrato nel corso della propria storia la capacita' di rinnovarsi per offrire sempre la migliore informazione ai propri lettori - ha dichiarato il presidente di Sep Carlo Perrone -. Un impegno particolare e' stato profuso nell'ultimo periodo per continuare ad essere protagonisti in un settore , quello dell'editoria, che sta conoscendo i profondi mutamenti generati dall'evoluzione tecnologica. L'integrazione che caratterizzera' il nuovo Gruppo costituira' la base per affrontare al meglio le future sfide di un mercato sempre piu' caratterizzato dallo sviluppo digitale''.

com/eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech