venerdì 09 dicembre | 13:32
pubblicato il 05/set/2011 14:34

Edison/ Romani: spostato a 30 ottobre accordo tra italiani e Edf

Non sono entrato in tecnicalità, ho assicurato interesse governo

Edison/ Romani: spostato a 30 ottobre accordo tra italiani e Edf

Roma, 5 set. (askanews) - "Abbiamo spostato al 30 ottobre la definizione degli accordi tra i partner italiani ed Edf. Ci siamo dati un pò di tempo". E' quanto ha detto il ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani, al termine della colazione, durata poco meno di un'ora e mezza, con il numero uno di Edf, Henry Proglio sul dossier Edison. La scadenza dei patti tra i soci italiani e francesi di Edison era stata già prorogata lo scorso marzo fino al 15 settembre. Il ministro Romani, ha spiegato che Edf ha accettato l'ulteriore slittamento della scadenza, a fronte dell'accoglienza favorevole accordata alla presenza di Edf in Italia. Nell'incontro, ha riferito "non sono entrato nelle tecnicalità. Ho assicurato l'interesse del governo italiano al problema".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina