venerdì 24 febbraio | 23:04
pubblicato il 13/lug/2012 11:31

Edilizia/ Buzzetti: Investimenti in calo del 6% nel 2012

Stime erano del 3,8%. Nel 2011 calo del 5,3%

Edilizia/ Buzzetti: Investimenti in calo del 6% nel 2012

Roma, 13 lug. (askanews) - "Gli investimenti nel settore delle costruzioni caleranno nel 2012 del 6%, un calo maggiore di quello registrato nel 2011, pari al -5,3% e anche delle stime per quest'anno, pari al -3,8%". Lo ha detto il presidente dell'Ance, Paolo Buzzetti, intervenendo all'Assemblea annuale. In cinque anni, dal 2008 al 2012, ha aggiunto, "il settore delle costruzioni avrà perso più di un quarto (-25,8%) degli investimenti, tornando ai livelli della metà degli anni '70". In particolare, ha aggiunto, "soffrono tutti i comparti, a partire della produzione di nuove abitazioni, che nel quinquennio avrà perso il 44,4%, l'edilizia residenziale privata, con una diminuzione del 27,9% e i lavori pubblici, che registrano una caduta del 37,5%. In questo comparto la contrazione è iniziata nel 2005 e complessivamente la flessione raggiunge il 44,7%".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Mediaset
Mediaset, Vivendi: esposto infondato dei Berlusconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech