lunedì 27 febbraio | 00:58
pubblicato il 18/set/2014 14:33

Edilizia, Ance: per settore 1000 giorni sono troppi

Oggi l'Istat ha evidenziato un ulteriore calo della produzione del 10%.

(ASCA) - Roma, 18 set 2014 - ''Non possiamo piu' attendere i mille giorni sui quali e' modulata l'agenda di Governo per far ripartire le costruzioni e quindi il mercato interno''.

Lo afferma il presidente dell'Ance, Paolo Buzzetti, al termine di un comitato di presidenza dell'associazione che si e' tenuto questa mattina a Roma.

''I dati registrati anche oggi dall'Istat che evidenziano un ulteriore calo della produzione del 10% parlano chiaro: non possiamo piu' aspettare - aggiunge Buzzetti -. Le risorse sono poche e anche alcune norme importanti di semplificazione e di agevolazione fiscale sono state fortemente ridimensionate''. ''Le intenzioni sono buone e diamo atto al Governo di aver posto un forte accento su molte proposte che avanzavamo da tempo in materia di scuole e dissesto idrogeologico - conclude il presidente dell'Ance -. Ma i buoni propositi non bastano piu' ci vogliono risorse realmente spendibili in tempi brevi e regole chiare a tutela del mercato e della legalita'''.

com-sen

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech