venerdì 09 dicembre | 11:35
pubblicato il 08/lug/2014 11:08

Edilizia: Ance, da inizio crisi persi 790 mila posti lavoro

(ASCA) - Roma, 8 lug 2014 - Dall'inizio della crisi, il settore delle costruzioni ha perso 522 mila occupati. Lo afferma l'Ance nel suo Osservatorio congiuntrale sull'industria delle costruzioni. Considerando anche i settori collegati alle costruzioni, l'Ance stima in 790 mila i posti di lavoro persi.

Per quanto riguarda la cassa integrazione guadagni, l'Ance rileva che tra il 2008 e il 2013 le ore autorizzate sono quadruplicate, passando da poco piu' di 40 milioni di ore nel 2008 a quasi 163 milioni nello scorso anno.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Cortina Wine Club, il 29 dicembre nel cuore delle Dolomiti
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina