lunedì 23 gennaio | 01:55
pubblicato il 05/feb/2013 17:16

EasyJet: condannata in Francia per discriminazione disabili

(ASCA) - Roma, 5 feb - La compagnia aerea EasyJet e' stata condannata al pagamento di una multa di 70mila euro dalla Corte d'appello di Parigi per discriminazione, per aver rifiutato l'accesso in aereo a tre persone disabili non accompagnate prendendo a pretesto motivi di sicurezza. La Compagnia era gia' stata condannata in prima istanza dal tribunale correzionale di Bobigny. I casi oggetti del giudizio si erano verificati all'aeroporto Roissy-Chrles-de Gaulle il 9 e 19 novembre 2008 e il 12 gennaio 2009. Il tribunale ha inoltre condannato la compagnia britannica al pagamento di 2mila euro per ognuna delle tre vittime e di un euro simbolico all'Associazione dei paralizzati di Francia.

red/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4