venerdì 24 febbraio | 08:55
pubblicato il 19/mag/2014 12:50

Droni: Finmeccanica, Airbus e Dassault insieme per UAS europeo

Droni: Finmeccanica, Airbus e Dassault insieme per UAS europeo

(ASCA) - Roma, 19 mag 2014 - Una proposta comune tra Alenia Aermacchi, societa' di Finmeccanica, Airbus e Dassault Aviation per lo sviluppo di un Drone (aereo avanzato a pilotaggio remoto) di nuova generazione europeo. E' questa l'iniziativa che le tre societa' hanno presentato ai ministeri della Difesa di Francia, Germania e Italia.

''L'industria europea - si legge in una nota - e' pronta a sviluppare un sistema aereo avanzato a pilotaggio remoto (UAS - European Unmanned Aerial System) di nuova generazione, denominato MALE2020. A distanza di undici mesi dalla prima dichiarazione a favore dello sviluppo di un drone europeo, presentata in occasione del Salone Aeronautico di Parigi del 2013, le tre principali aziende aeronautiche d'Europa hanno ora completato una prima fase di definizione del progetto e stabilito ulteriori dettagli per un approccio comune''. ''Airbus Defence and Space, Dassault Aviation e Alenia Aermacchi, societa' Finmeccanica - prosegue la nota -, hanno consegnato ai Ministeri della Difesa di Francia, Germania e Italia una proposta per portare avanti un programma per un UAS europeo. L'offerta prevede una Fase di Definizione del progetto, gia' elaborata da team di sviluppo congiunti di Airbus Defence and Space, Dassault Aviation e Alenia Aermacchi e supportata da un accordo industriale tra le tre aziende per la suddivisione degli investimenti e del lavoro per lanciare il programma MALE2020''. La Fase di Definizione prevede che le tre nazioni mettano a punto, in collaborazione con le rispettive forze aeree e con l'industria europea, i loro requisiti per lo sviluppo di uno UAS europeo. La Fase di Definizione servira' inoltre ad evitare costi di sviluppo aggiuntivi nel corso della successiva Fase di Produzione e a ridurre al minimo i rischi tecnici e finanziari. A seguito della finalizzazione di questa Fase di Definizione, le nazioni saranno poi chiamate a concordare le ulteriori fasi di sviluppo di un UAS europeo: il piano delle industrie indica che una soluzione affidabile e certificabile potrebbe essere pronta per il 2020. ''Abbiamo raggiunto una importante pietra miliare per lo sviluppo di un drone di tipo MALE europeo - ha dichiarato Bernhard Gerwert, ceo di Airbus Defence and Space -, la cui necessita' per le nostre forze armate e' indiscutibile. Siamo fortemente motivati a portare avanti le trattative con i Ministeri della Difesa e speriamo di poter presto lanciare questa prima fase del programma''.

''Si tratta di un'occasione unica per sviluppare in Europa questa risorsa strategica - ha aggiunto Eric Trappier, ceo di Dassault Aviation -. Per la prima volta, con il programma MALE2020, l'industria da' il via ad un progetto con un pieno accordo in merito alla generale suddivisione delle responsabilita'. La proposta per la Fase di Definizione e' stata elaborata da un team di progettazione congiunto, a dimostrazione del forte impegno della nostra industria nei confronti di questo programma''.

''Intravvediamo una chiara opportunita' per le forze aeree di avvalersi di un sistema autonomo per la sorveglianza in grado di rispondere ai requisiti operativi del futuro - ha concluso Giuseppe Giordo, ceo di Alenia Aermacchi -. E' questo il momento di spingere la tecnologia oltre i livelli attuali e garantire cosi' la capacita' all'Europa di sviluppare una nuova generazione dei sistemi aerei da difesa mantenendo nell'ambito della nostra industria l'attuale elevato livello di talento e esperienza''.

sen/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech