domenica 04 dicembre | 23:25
pubblicato il 10/mar/2016 15:01

Draghi: "Tassi bassi a lungo e se serve prolunghiamo ancora Qe"

Misure decise puntano a dare slancio all'economia

Draghi: "Tassi bassi a lungo e se serve prolunghiamo ancora Qe"

Roma, 10 mar. (askanews) - Il presidente della Bce Mario Draghi ha avvertito che l'istituzione potrebbe prolungare ulteriormente il piano di acquisti di titoli appena potenziato e ampliato. E che i tassi di interesse appena tagliati resteranno "ai livelli attuali o più bassi per un esteso periodo di tempo", e comunque "ben oltre" il termine attuale del Quantitative easing, ovvero marzo 2017.

Il piano di acquisti proseguirà "se necessario" oltre la scadenza prevista del marzo 2017 "e in ogni caso fino a quando vedremo una sostenuta risalita della dinamica di inflazione" a valori coerenti con gli obiettivi, ha affermato nella conferenza stampa al termine del Consiglio direttivo.

Le misure decise oggi puntano a "rafforzare lo slancio dell'economia" e favorire il ritorno dell'inflazione media dell'area euro ai valori obiettivo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari