mercoledì 22 febbraio | 05:11
pubblicato il 05/giu/2014 15:22

Draghi: tassi al capolinea. Ma pacchetto misure e' significativo

(ASCA) - Roma, 5 giu 2014 - La Bce porta il tasso di politica monetaria allo 0,15%, il minimo storico. Questo l'hors-d'oeuvre (antipasto) del menu di quattro portate offerto da Francoforte ai mercati monetari e finanziari dell'eurozona. Lo scopo stimolare la ripresa dell'attivita' creditizia. Le altre tre portate sono: il prolungamento delle operazioni di rifinanziamento delle banche a tasso fisso e per importo illmitato fino a dicembre 2016, nuovi Repo pluriennali, i cosidetti Ltro, con scadenza nel settembre 2018 e la fine della sterilizzazione del Securities Market Programa.

Per i tassi pero' siamo al capolinea in quanto ''rimarranno a questo livello per un potratto periodo di tempo. Se necessario reagiremo con un ulteriore allentamento della politica monetaria attraverso operazioni non convenzionali'' ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi.

Oltre alle nuove operazioni di rifinanziamento a lungo termine (Lrto), la Bce ha anche annunciato la fine della sterilizzazione settimanale del Securities market programme.

La seconda vera novita' della giornata.

Si tratta del vecchio programma di acquisto di titoli di stato, oggi concluso, ma avviato alla meta' del 2010 e che prevedeva settimanalmente un reverse repo della Bce per sterilizzare la base monetaria creata dagli acquisti di titoli di stato. ''La sterilizzazione rispondeva a esigenze di controllo dell'inflazione, ma ora siamo in un mondo completamente diverso, per questo sterilizzare non e' piu' necessario'' ha detto Draghi.

Tassi al capolinea, nuovi prestiti pluriennali (Ltro) con scadenza settembre 2018, repo a tasso fisso per importi illimitati prolungati a dicembre 2016 e non sterilizzazione del programma Smp, un pacchetto di stimoli ''che pensiamo sia significativo'' ha chiosato il numero uno dell'Eurotower.

men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia