domenica 26 febbraio | 16:01
pubblicato il 10/gen/2013 14:58

Draghi: sui tassi decisione unanime. Buone ragioni per lasciarli fermi

(ASCA) - Roma, 10 gen - ''La decisione e' stata unanime'', cosi' Mario Draghi, presidente della Bce, rispondendo, nel corso della conferenza, a una domanda sulla scelta odierna del Governing Council dell'Eurotower di lasciare i tassi fermi allo 0,75%. Nella riunione precedente, quella di dicembre, si era invece anche discusso di abbassare ulteriormente il costo del denaro.

''Lasciatemi spiegare il perche' della decisione odierna.

Se si guarda allo scenario degli ultimi sei mesi possiamo notare diversi segni di stabilizzazzione'', ha continuato il presidente.

''I rendimenti sui titoli di stato e Cds sono molto piu' bassi di prima, le borse azionarie sono risalite, c'e' stato un significativo afflusso di capitali nell'Eurozona, i depositi bancari nei paesi periferici sono tornati a salire, la frammentazione dei mercati finanziari dell'eurozone si sta gradualmente riducendo. Ma tutto cio' non trova ancora riscontro nell'economia reale'' ha detto il numero uno dell'Eurotower.

men/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech