domenica 19 febbraio | 15:21
pubblicato il 23/set/2015 15:31

Draghi: nuovi rischi su crescita, presto per valutare impatto

Bce monitorerà attentamente la situazione

Draghi: nuovi rischi su crescita, presto per valutare impatto

Roma, 23 set. (askanews) - Negli ultimi mesi "sono emersi ulteriori rischi" sulla crescita economica e sull'inflazione eccessivamente bassa. Ha ribadito il presidente della Bce Mario Draghi durante una audizione al Parlamento europeo. In molti casi "è troppo presto per giudicare con sufficiente sicurezza se questi cambiamenti causeranno modifiche stabili" alle prospettive di inflazione, che la stessa Bce spera di far risalire grazie al suo piano di stimoli all'economia.

Serve più tempo per valutare l'impatto questi sviluppi, in particolare del rallentamento delle economie emergenti. "Per questo monitoreremo attentamente tutte le informazioni rilevanti, e le loro ripercussioni sulle prospettive di crescita e inflazione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia