giovedì 23 febbraio | 12:38
pubblicato il 17/mar/2016 19:13

Draghi: miglioramenti, ma su ripresa rischi restano al ribasso

Tassi resteranno ai livelli attuali o più bassi a lungo

Draghi: miglioramenti, ma su ripresa rischi restano al ribasso

Roma, 17 mar. (askanews) - L'economia dell'area euro "è in ripresa, ma con una perdita di slancio, vediamo segni di miglioramento in vari settori, nel lavoro, sul credito ma rischi restano al ribasso e alcuni rischi si sono intensificati da inizio dicembre", ha affermato il presidente della Bce Mario Draghi, con una inusuale breve dichiarazione mentre lasciava il Consiglio europeo, vertici ai quali raramente interviene pubblicamente.

"E' per questo che la scorsa settimana il Consiglio direttivo della Bce ha preso decisioni importanti e e ha approvato pacchetto piuttosto importante il cui obiettivo primario è far confluire finanziamenti all'economia reale. Il consiglio - ha ribadito Draghi - si attende che i tassi di interesse restino ai livelli attuali o più bassi per un protratto periodo di tempo, e ben oltre il nostro programma di acquisti di titoli".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech