domenica 04 dicembre | 17:14
pubblicato il 24/set/2014 12:47

Draghi: il peggior nemico dell'Europa e' la disoccupazione

(ASCA) - Roma, 24 set 2014 - La disoccupazione "e' il peggior nemico dell'Europa: la disoccupazione in generale e la disoccupazione giovanile". Lo ha affermato il presidente della Bce Mario Draghi, in una intervista alla radio francese Europe 1. E la debolezza del mercato del lavoro "e' causata dal diffuso sentimento di sfiducia nel futuro e dalla mancanza di fiducia tra Paesi: dobbiamo lottare tutto questo". "Dobbiamo tutti lottare contro questa mancanza di fiducia", ha insistito Draghi, rilanciando le sue esortazioni agli Stati a portare avanti riforme strutturali. Anche alla Francia, su cui rifiuta l'immagine di "malato d'Europa": "la odio", ha affermato il capo della Bce. Piuttosto "ci serve una Francia forte e competitiva. Una Francia in cui la competitivita' convive con la solidarieta'". Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari