domenica 19 febbraio | 22:19
pubblicato il 22/ago/2014 20:31

Draghi: coesione unione monetaria dipende da capacita' di creare lavoro

(ASCA) - Roma, 22 ago 2014 - '''Non e' raro avere disparita' nel livello di disoccupazione tra i diversi paesi'' dell'Eurozona, '''ma l'area euro non e' una unione politica e quindi non ha meccanismi permanenti di condivisione del rischio.

Anche i flussi migratori'' tra i vari paesi dell'euro'' sono relativamente piccoli e difficilmente contribuiscono agli aggiustamenti del mercato del lavoro dopo shock rilevanti'', lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, nel suo intervento al forum delle banche centrali in corso a Jackson Hole (Usa).

'''La coesione di lungo termine dell'area euro dipende dalla capacita' dei singoli paesi dell'unione di raggiungere livelli sostenibili di elevata occupazione. Tutti i paesi dell'unione dovrebbero avere un interesse a raggiungere questi obiettivi, anche alla luce degli gli alti costi che deriverebbero da una minaccia alla coesione dell'unione'', ha sottolineato Draghi.

men/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia