sabato 21 gennaio | 23:24
pubblicato il 08/gen/2015 16:52

Draghi: Bce particolarmente attenta a impatto cali petrolio

Ribadisce:direttorio farà altro se necessario su bassa inflazione

Draghi: Bce particolarmente attenta a impatto cali petrolio

Roma, 8 gen. (askanews) - La Banca centrale europea sarà "particolarmente attenta" (vigilant, in inglese) sull'impatto che i forti cali del petrolio avranno sulle prospettive di inflazione dell'area euro. Lo afferma il presidente Mario Draghi, ribadendo in una riposta scritta all'eurodeputato Luke Ming Flanagan che il Consiglio direttivo è "unanime nella sua determinazione ad avvalersi di altri strumenti, se dovesse diventare necessario affrontare i rischi di un periodo di bassa inflazione eccessivamente protratti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4