sabato 21 gennaio | 20:54
pubblicato il 27/lug/2016 16:28

Draghi: Bce favorevole a misure che riducano crediti deteriorati

In modo che le banche possano sostenere l'economia

Draghi: Bce favorevole a misure che riducano crediti deteriorati

Roma, 27 lug. (askanews) - La Banca centrale europea "è favorevole a misure che possano aiutare a ridurre l'elevato livello di crediti deteriorati" nelle banche e in questo modo a rafforzare "il supporto" le istituzioni creditizie possono garantire all'economia. Lo ha affermato il presidente della Bce, Mario Draghi, in una lettera di risposta ad una interrogazione dell'europarlamentare irlandese Matt Carthy.

"Tuttavia - aggiunge Draghi- l'esatta definizione delle misure legislative nazionali per raggiungere questo obbiettivo, così come i limiti alla loro applicazione e coerenza con le normative generali ricade sulle autorità nazionali".

Per parte sua la Bce "in conformità con il suo mandato, continuerà a seguire gli sviluppi - conclude il banchiere centrale - così da identificare l'emergere di qualunque rischio a carico del sistema finanziario".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4