lunedì 05 dicembre | 15:41
pubblicato il 27/lug/2016 16:28

Draghi: Bce favorevole a misure che riducano crediti deteriorati

In modo che le banche possano sostenere l'economia

Draghi: Bce favorevole a misure che riducano crediti deteriorati

Roma, 27 lug. (askanews) - La Banca centrale europea "è favorevole a misure che possano aiutare a ridurre l'elevato livello di crediti deteriorati" nelle banche e in questo modo a rafforzare "il supporto" le istituzioni creditizie possono garantire all'economia. Lo ha affermato il presidente della Bce, Mario Draghi, in una lettera di risposta ad una interrogazione dell'europarlamentare irlandese Matt Carthy.

"Tuttavia - aggiunge Draghi- l'esatta definizione delle misure legislative nazionali per raggiungere questo obbiettivo, così come i limiti alla loro applicazione e coerenza con le normative generali ricade sulle autorità nazionali".

Per parte sua la Bce "in conformità con il suo mandato, continuerà a seguire gli sviluppi - conclude il banchiere centrale - così da identificare l'emergere di qualunque rischio a carico del sistema finanziario".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari