domenica 22 gennaio | 19:46
pubblicato il 05/mag/2014 11:53

Dopo tre anni tornano a crescere i consumi: nel 2014 +0,2%

Istat: dagli 80 euro in più in busta paga "effetto minimale"

Dopo tre anni tornano a crescere i consumi: nel 2014 +0,2%

Milano (askanews) - Dopo tre anni di contrazione, i consumi delle famiglie italiane registrano nel 2014 una moderata ripresa, che l'Istat quantifica in un +0,2%. Le previsioni per gli anni successivi indicano una cauta, ma graduale ripresa delle spese e per il 2015 si prevede un +0,5%, che dovrebbe diventare un +1% l'anno successivo.L'aumento dei consumi, spiegano dall'Istituto, "sarebbe sostenuto prevalentemente da un incremento del reddito disponibile", che è previsto crescere in misura superiore all'inflazione. Dunque il potere d'acquisto delle famiglie tornerebbe a migliorare per la prima volta dal 2007. In questo contesto il peso degli 80 euro in più in busta paga per alcune fasce sociali avrebbe, nell'analisi dell'Istat, un "effetto minimale".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4