venerdì 02 dicembre | 20:54
pubblicato il 06/ago/2014 18:31

Domani direttorio Bce, da Italia e Germania dati non rassicuranti

Ma non sono attese misure, alle 14 e 30 conferenza stampa Draghi (ASCA) - Roma, 6 ago 2014 - Sono poco rassicuranti gli ultimi dati economici - ricaduta in recessione dell'Italia, crollo degli ordini industriali in Germania - che il Consiglio direttivo Bce si e' visto squadernare davanti, alla vigilia della riunione a Francoforte per le decisioni di politica monetaria. Provvedimenti concreti in piena estate non sono attesi, piuttosto il direttorio potrebbe ribadire di essere determinato ad assumere in futuro altre misure, se necessario ad evitare che la bassa inflazione prosegua troppo a lungo.

Ma nei mesi scorsi l'istituzione ha gia' deciso vari interventi, sia riducendo i tassi di interesse a nuovi minimi storici (da giugno), sia approntando nuove operazioni di rifinanziamento a favore delle banche, mirate all'uso nell'economia reale. E prima di fare eventualmente altro vorra' presumibilmente valutare i risultati iniziali di quanto giu' deciso.

Il presidente Mario Draghi aveva riferito che con i nuovi interventi (Tltro) nei prossimi mesi iniziali potrebbero confluire nel sistema (imprese e famiglie) fino a 400 miliardi di euro, e un totale di 1.000 miliardi a pieno regime. Ma intanto l'inflazione di Eurolandia resta ben lontana dai valori auspicati. Anzi, si e' ulteriormente indebolita allo 0,4 per cento a luglio, a fronte del livello obiettivo Bce che la vorrebbe inferiore ma vicina al 2 per cento.

Domani, le decisioni di politica monetaria verranno annunciate alle 13 e 45, mentre alle 14 e 30 Draghi terra' la consueta conferenza stampa esplicativa. Al termine di una seduta di moderata debolezza, in serata l'euro si attesta poco mosso a 1,3375 dollari.

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari