venerdì 09 dicembre | 01:07
pubblicato il 15/lug/2015 17:10

Dl pensioni, via libera definitivo Senato con 145 sì

Provvedimento varato dopo la sentenza della Consulta

Dl pensioni, via libera definitivo Senato con 145 sì

Roma, 15 lug. (askanews) - Con 145 sì, 97 no e un astenuto l'aula del Senato ha approvato definitivamente il dl pensioni varato dal governo per superare l'impasse aperto dalla sentenza della Consulta che ha bocciato lo stop alle rivalutazioni delle pensioni deciso nel 2011 dal tandem Monti-Fornero.

Il provvedimento - approvato da palazzo Madama in seconda lettura senza modifiche rispetto al testo uscito da Montecitorio - prevede il parziale rimborso della mancata perequazione delle pensioni oltre tre volte il minimo (e fino a sei volte il minimo) a partire dal primo agosto. Tra le altre novità del decreto l'aumento dei fondi per gli ammortizzatori sociali in deroga.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni