domenica 11 dicembre | 08:56
pubblicato il 04/ago/2014 14:45

Dl P.A., Bonanni: pasticcio per mancanto confronto con sindacato

Ennesima figura di dilettantismo della classe politica (ASCA) - Roma, 4 ago 2014 - "Se la riforma Fornero fosse stata discussa con il sindacato non ci saremmo trovati di fronte all'ennesimo pasticcio di questi giorni con gli emendamenti presentati dal governo con l'avallo di tutte le forze politiche e poi precipitosamente ritirati dallo stesso governo". Lo dichiara in una nota il Segretario Generale della Cisl, Raffaele Bonanni. "L'ennesima figura di dilettantismo della classe politica del nostro paese. Speriamo - aggiunge Bonanni - che questa vicenda serva da lezione e da monito al Governo Renzi: non si interviene per decreto sulle materie del lavoro e sulla pelle dei lavoratori e dei pensionati senza prima un opportuno confronto di merito e di metodo con il sindacato sull'impatto sociale ed economico dei provvedimenti. Questo valeva per la Fornero e vale anche per il Governo Renzi e per quelli che verranno".

Red/Rbr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina