lunedì 20 febbraio | 10:05
pubblicato il 04/ago/2014 14:45

Dl P.A., Bonanni: pasticcio per mancanto confronto con sindacato

Ennesima figura di dilettantismo della classe politica (ASCA) - Roma, 4 ago 2014 - "Se la riforma Fornero fosse stata discussa con il sindacato non ci saremmo trovati di fronte all'ennesimo pasticcio di questi giorni con gli emendamenti presentati dal governo con l'avallo di tutte le forze politiche e poi precipitosamente ritirati dallo stesso governo". Lo dichiara in una nota il Segretario Generale della Cisl, Raffaele Bonanni. "L'ennesima figura di dilettantismo della classe politica del nostro paese. Speriamo - aggiunge Bonanni - che questa vicenda serva da lezione e da monito al Governo Renzi: non si interviene per decreto sulle materie del lavoro e sulla pelle dei lavoratori e dei pensionati senza prima un opportuno confronto di merito e di metodo con il sindacato sull'impatto sociale ed economico dei provvedimenti. Questo valeva per la Fornero e vale anche per il Governo Renzi e per quelli che verranno".

Red/Rbr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia