domenica 04 dicembre | 09:23
pubblicato il 23/apr/2014 10:14

Dl lavoro: Poletti, siamo nelle condizioni di chiudere

(ASCA) - Roma, 23 apr 2014 - Un'intesa sul Dl lavoro e' vicina. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, a margine di un convegno della Cisl sulla previdenza, commentando le polemiche nate dopo le modifiche al provvedimento introdotte dalla componente di minoranza del Pd. In particolare, il ministro, rispondendo alle domande dei giornalisti sulla difficolta' di trovare una soluzione in Senato, ha risposto che ''non credo. Le distanze sono assolutamente alla portata, quindi credo che non ci siano particolarissimi problemi. D'altra parte il merito del decreto uscito dalla Commmissione alla Camera, dal punto di vista dei fondamentali, e' cosi' come lo aveva proposto il governo, quindi credo che siamo nelle condizioni di chiudere''. Sui possibili punti di mediazione per quanto riguarda l'apprendistato, Poletti ha poi spiegato che ''la discussione e' nota, i punti di vista sono quelli noti. E' chiaro che un'intesa con la discussione al Senato continua a puntare su quegli elementi, quindi non credo che ci siano assolutamente delle novita'''.

sen/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari