venerdì 24 febbraio | 16:34
pubblicato il 20/ago/2013 12:24

Dl Fare: D'Alia, inizia importante fase dell'attuazione

(ASCA) - Roma, 20 ago - ''Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge 9 agosto 2013, n.98 di conversione del decreto del Fare, inizia l'importante fase di attuazione delle nuove norme: il decreto, infatti, contiene misure di semplificazione e di riduzione degli oneri burocratici per cittadini e imprese che contribuiranno a recuperare lo svantaggio competitivo dell'Italia e a liberare risorse per la crescita e lo sviluppo del Paese''. E' quanto dichiara il ministro per la PA e la Semplificazione, Gianpiero D'Alia.

''Le norme sono importanti, ma non bastano: per semplificare occorre cambiare i comportamenti quotidiani delle amministrazioni. Per questo e' essenziale - sottolinea D'Alia - che cittadini e imprese siano informati delle nuove opportunita' che la legge offre loro. La Guida alle semplificazioni del DL del Fare, realizzata dal Dipartimento della Funzione, e' uno strumento messo a disposizione di tutti per conoscere e far valere i loro diritti''. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech