sabato 21 gennaio | 18:58
pubblicato il 12/giu/2013 19:58

Dl emergenze: D'Angelis, boccata d'ossigeno per imprese e lavoratori

(ASCA) - Roma, 12 giu - Con il decreto emergenze, da poco approvato al Senato ''il Governo da' il via a cantieri e risorse che rappresentano una boccata d'ossigeno per le imprese e i lavoratori in difficolta' per la crisi''. Lo ha dichiarato il sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Erasmo D'Angelis.

''Si tratta - prosegue - di interventi che rispondono alle richieste ed esigenze dei territori, un provvedimento molto atteso e concreto per la riqualificazione ambientale e lo sviluppo di aree industriali come quella di Piombino, ma anche per la ricostruzione anti sismica delle zone colpite dal terremoto in Abruzzo, Emilia e Molise e per non interrompere la raccolta dei rifiuti nelle citta' di Napoli e Palermo''. ''Il Dl emergenze - conclude - prevede fondi per i danni subiti dal porto di Genova dopo l'incidente della jolly Nero e norme per la regolamentazione dell'Expo 2015 che sara' una vetrina fondamentale per il rilancio del Made in Italy a livello internazionale e che avra' ricadute positive su tutta l'economia italiana''. com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4