venerdì 20 gennaio | 15:11
pubblicato il 23/mag/2014 14:53

Dl Cultura: Fipe, sul turismo gravi dimenticanze

(ASCA) - Roma, 23 mag 2014 - ''L'Italia che cambia verso sui temi del turismo non va del tutto nella giusta direzione. E' positivo che finalmente siano state previste incentivazioni per favorire investimenti sul recupero dei beni artistici e per migliorare le strutture ricettive; peccato pero' essersi dimenticati di un settore importante e strategico, come quello della ristorazione, che costituisce elemento essenziale dell'offerta turistica, secondo motivo, dopo le ricchezze artistiche, che incide sulla scelta dell'Italia quale destinazione da parte dei turisti stranieri e primo motivo per il quale Vi ritornano, perno di Expo 2015''. E' questo il commento del presidente di Fipe-Confcommercio, Lino Stoppani, all'indomani del Dl Cultura. Il testo governativo prevede, fra le varie agevolazioni, anche la concessione di crediti di imposta sia per le spese sostenute nel settore ricettivo per la digitalizzazione, sia per quelle sostenute dagli alberghi per la ristrutturazione degli immobili e la riqualificazione energetica. Secondo Fipe, non estendere questi benefici anche ai pubblici esercizi significa mettere un limite al rilancio dell'economia del Turismo e costituisce grave errore strategico. ''Ci dispiace registrare - continua Stoppani - una evidente contraddizione e ingiustizia tra chi effettua somministrazione all'interno di una struttura ricettiva, che potra' beneficiare del doppio credito d'imposta del 30% previsto per gli investimenti, rispetto a chi esercita la stessa attivita' in un tradizionale pubblico esercizio''.

com-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"