lunedì 23 gennaio | 20:54
pubblicato il 09/lug/2014 16:32

Dl crescita: Bankitalia, debito elevato punto debole imprese

(ASCA) - Roma, 9 lug 2014 - L'indebitamento elevato e la concentrazione dei debiti sul settore bancario sono ''i due principali punti di debolezza della finanza d'impresa in Italia''. Lo sottolinea la Banca d'Italia, secondo cui ''le aziende piu' indebitate hanno incontrato maggiori difficolta' a far fronte alla recessione e hanno contribuito in misura considerevole ad alimentare il bacino di crediti deteriorati che grava sui bilanci delle banche e che frena il finanziamento della ripresa''. L'elevato grado di indebitamento delle imprese ''emerge come l'ostacolo principale all'accoglimento delle domande di nuovi finanziamenti''.

''Anche in risposta - ha spiegato il capo del servizio Stabilita' finanziaria Giorgio Gobbi - alle difficolta' di accesso al credito bancario negli ultimi anni e' cresciuta la tendenza delle imprese, soprattutto quelle di maggiori dimensioni, a finanziarsi sui mercati''. Nel 2013 ''la raccolta di capitale di rischio sul mercato ha raggiunto 1,4 miliardi, il valore piu' alto degli ultimi quattro anni. Le operazioni di nuova quotazione sono state 11, circa il doppio di quelle realizzate, in media, tra il 2008 e il 2012; altre 4 sono state effettuate nel primo quadrimestre dell'anno in corso''.

''Sono segnali incoraggianti - ha aggiunto Gobbi in un'audizione sul decreto crescita al Senato - che devono essere consolidati e rafforzati. Sempre nel 2013 le emissioni lorde di obbligazioni da parte di imprese italiane sono state pari a 39 miliardi; ulteriori 10 miliardi sono stati collocati nel primo trimestre del 2014. Dal 2009 i collocamenti sono stati in media pari a 32 miliardi l'anno, circa 9 in piu' rispetto al periodo 2002-07''.

glv/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4