domenica 26 febbraio | 05:10
pubblicato il 01/ago/2014 17:36

Dl competitivita': scade il 23 agosto, rischia la decadenza

(ASCA) - Roma, 1 ago 2014 - Il decreto competitivita' che e' all'esame della Camera potrebbe non essere convertito in legge. Fonti di governo spiegano infatti che i passaggi parlamentari lo hanno riempito di contenuti troppo eterogenei e dunque si potrebbe decidere di lasciarlo decadere. Il decreto scadra' infatti il prossimo 23 agosto e dopo le modifiche alla Camera dovrebbe tornare al Senato per un'ulteriore lettura. A Montecitorio tuttavia governo e maggioranza continuano a lavorare serratamente per ''ripulire'' il testo e fare in modo che il dl venga convertito. A Palazzo Madama peraltro, il calendario fino alla pausa estiva e' gia' saturo di provvedimenti tra i quali la riforma costituzionale. Anche per questo l'esecutivo starebbe valutando la possibilita' di non convertirlo.

Sgr/Gal/Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech