giovedì 19 gennaio | 11:36
pubblicato il 01/ago/2014 17:36

Dl competitivita': scade il 23 agosto, rischia la decadenza

(ASCA) - Roma, 1 ago 2014 - Il decreto competitivita' che e' all'esame della Camera potrebbe non essere convertito in legge. Fonti di governo spiegano infatti che i passaggi parlamentari lo hanno riempito di contenuti troppo eterogenei e dunque si potrebbe decidere di lasciarlo decadere. Il decreto scadra' infatti il prossimo 23 agosto e dopo le modifiche alla Camera dovrebbe tornare al Senato per un'ulteriore lettura. A Montecitorio tuttavia governo e maggioranza continuano a lavorare serratamente per ''ripulire'' il testo e fare in modo che il dl venga convertito. A Palazzo Madama peraltro, il calendario fino alla pausa estiva e' gia' saturo di provvedimenti tra i quali la riforma costituzionale. Anche per questo l'esecutivo starebbe valutando la possibilita' di non convertirlo.

Sgr/Gal/Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina