venerdì 24 febbraio | 09:48
pubblicato il 01/ago/2014 17:59

Dl competitivita' a rischio, circola ipotesi decadenza

Scade il 23 agosto, ora a esame Camera e deve tornare in Senato (ASCA) - Roma, 1 ago 2014 - Il decreto competitivita' che e' all'esame della Camera potrebbe non essere convertito in legge. Fonti di governo spiegano infatti che i passaggi parlamentari lo hanno riempito di contenuti troppo eterogenei e dunque si potrebbe decidere di lasciarlo decadere. Il decreto scadra' infatti il prossimo 23 agosto e dopo le modifiche alla Camera dovrebbe tornare al Senato per un'ulteriore lettura.

A Montecitorio tuttavia governo e maggioranza continuano a lavorare serratamente per "ripulire" il testo e fare in modo che il dl venga convertito. A plazzo Madama peraltro, il calendario fino alla pausa estiva e' gia' saturo di provvedimenti tra i quali la riforma costituzionale. Anche per questo l'esecutivo starebbe valutando la possibilita' di non convertirlo.

Sgr/Gal/Rea

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech